Rimessaggio Cubo 011.984.42.71 Strada Pasturanti, 29 - 10040 Druento (TO)

Pasqua: una festa con tanti piccoli segreti

Perché non cade mai lo stesso giorno e da dove nasce la tradizione delle uova? Tante curiosità sulla festa più importante della primavera e sui riti che la accompagnano

 


LA DATA – La festa di Pasqua non cade in un giorno fisso del calendario, ma varia in modo considerevole a seconda degli anni. Il motivo è che la data della festa viene calcolata in base al calendario lunare (gli ortodossi seguono il calendario giuliano, mentre i cattolici e i protestanti quello gregoriano). La Pasqua cristiana cade sempre di domenica, dato che, come dicono i Vangeli, Cristo è risorto nel primo giorno dopo il sabato. In particolare si tratta della prima domenica dopo il plenilunio che segue l’equinozio di primavera (il 21 marzo), quindi può ricorrere in un periodo compreso tra il 22 marzo e il 25 aprile. La data della Pasqua determina anche la cadenza di altre festività e tempi liturgici, come la Pentecoste e la Quaresima.

IL NOME – Pasqua deriva dall’ebraico Pesach, che significa passaggio. Indica per i fedeli della religione ebraica il passaggio e la liberazione del popolo di Israele dalla schiavitù in terra d’Egitto e l'inizio di una nuova libertà con Dio verso la terra promessa. Per i cristiani, invece, la Pasqua indica il passaggio dalla morte alla vita per Gesù Cristo e a una vita nuova per i suoi fedeli.

LE CAMPANE – Dal pomeriggio del venerdì santo fino alla mezzanotte della domenica di Pasqua le campane di tutte le chiese vengono fissate in modo che non possano suonare, in segno di lutto per la morte di Gesù. Le campane vengono sciolte al termine della Veglia pasquale per annunciare gioiosamente la Resurrezione.

LE UOVA – L’uovo è il segno della vita che comincia e che si rinnova. Per questo, con il tempo, il dono delle uova, prima vere e con il guscio decorato a colori, successivamente di cioccolato, indica proprio questo rinnovarsi della vita propiziato anche dalla primavera, stagione per eccellenza della rinascita. Il primo uovo di cioccolato è stato creato a Bristol, in Gran Bretagna, nel 1873, mentre l’abitudine di decorare i gusci delle uova sode non è molto comune nel nostro Paese, ma è diffusissima in altre parti d’Europa, in particolare nei Paesi dell’Est. La tradizione di scambiarsi uova decorate come dono risale addirittura al Medioevo. Le più belle e preziose sono sicuramente quelle create dall’orafo Peter Carl Fabergé: il primo risale al 1883, come dono pasquale dello zar Alessandro III alla zarina Maria Fëdorovna.

LA COLOMBA – Insieme all’uovo di cioccolato è il dolce pasquale per eccellenza. La colomba è simbolo universale di pace e di fratellanza. La leggenda racconta che nel Medioevo il re longobardo Alboino, durante un'incursione nella città di Pavia, ordinò che gli fossero consegnate tutte le fanciulle vergini della città perche potesse soddisfare le sue voglie. Per placare il sovrano e distoglierlo da questo suo intento, le donne della città presentarono al re un dolce a forma di colomba, volatile preferito di Alboino.

IL CONiGLIETTO PASQUALE – E’ una tradizione diffusa soprattutto nell’Europa Nord Occidentale. Questo personaggio di fantasia, simbolo di fertilità e di buon augurio primaverile, porta doni a tutti i bambini, un po’ come Babbo Natale. La tradizione del coniglietto di cioccolato risale invece al Diciottesimo secolo; anche se è nata in Europa, è diffusa soprattutto nel continente americano. Secondo una curiosa statistica, oltre il 75% delle persone che mangiano il coniglietto di cioccolato (Easter Bunny) comincia sempre dalle orecchie.

L’AGNELLO – La consuetudine di consumare agnello e capretto per Pasqua affonda le sue radici nella Bibbia. Il Signore, prima di scagliare l’ultima piaga contro l’Egitto, ordinò a Mosé e al popolo ebreo, di riunirsi in famiglia e chiudersi in casa dopo aver ucciso un agnello o un capretto da cucinare per cena e aver tracciato sulla porta un segno con il sangue della bestiola. Quella notte l’Angelo vendicatore passò e uccide tutti i primogeniti d’Egitto, risparmiando le case contrassegnate con il sangue. L’indomani mattina il Faraone accordò a Mosé e al suo popolo di mettersi in viaggio verso la terra promessa.

PASQUETTA – Il nome indica il giorno successivo alla Pasqua , il Lunedì dell’Angelo, così chiamato per ricordare l’incontro dell’Angelo con le pie donne che si erano recate a visitare il sepolcro di Cristo. La consuetudine di fare gite e piccole escursioni in questa giornata è collegato a un episodio dei Vangeli in cui Gesù, appena risorto, incontrò sulla via due discepoli che si recavano a piedi al villaggio di Emmaus. Il Signore si unì a loro nel cammino e poi a cena con loro.
 

 

Altri viaggi....

Percorrendo le strade d´Austria

Equipaggio: papà Giorgio, mamma Debora, Alessandro (4 anni), Martina (3 anni). Le previsioni meteorologiche, un po’ avverse per quest’estate, ci hanno lasciato perplessi e indecisi sino il giorno 13/14 agosto riguardo alla meta da scegliere per le nostre vacanze.
Vai al viaggio completo!


Natale 2014

Il Natale si avvicina, i paesi si vestono a festa e s’incomincia a respirare nell’aria una calda e accogliente atmosfera natalizia. I protagonisti di questa magica festa sono i mercatini natalizi allestiti in molti comuni e città che, con le loro tipiche casette di legno ricche di prodotti artigianali, profumi e sapori, attirano turisti e visitatori da moltissimi anni. Infatti, il più antico mercatino di Natale è quello di Dresda in Germania che quest’anno è giunto alla sua 579° edizione!
Vai al viaggio completo!


Gardaland Macic Winter

Gardaland in camper
Vai al viaggio completo!


Itinerario in Trentino

Vi proponiamo un piacevole itinerario tra le valli del Trentino in un´atmosfera tipica natalizia. L´accoglienza predisposta per i camperisti in questo periodo è un motivo in più per fare una sosta a Pergine Valsugana. Di seguito uno speciale pacchetto all inclusive.
Vai al viaggio completo!


Costa Azzurra in inverno

Vi sono molti luoghi dove trascorrere le vacanze natalizie con il proprio amato mezzo. Vi è chi decide di passare l’ultimo dell’anno a Parigi o chi in una nota località sciistica, ma vi è anche chi, all’ultimo momento, si avventura lungo le tranquille strade della Costa Azzurra. Una Costa Azzurra poco affollata e per questo ancora più apprezzata in tutta la sua autenticità in cui angoli di mare e natura divengono per i camperisti ancora più accessibili.
Vai al viaggio completo!


20 - 22 marzo 2015

Due mete per il weekend 20 - 22 marzo 2015. Fiera di Padova ospita EXPOCAMPER, il salone dedicato a Caravan, Camper, Tempo Libero e Plein Air. Mentre a ModenaFiere non perdetevi l´appuntamento dedicato ai più piccoli, Children´s Tour.
Vai al viaggio completo!


Messer Tulipano

Dal 2000 nel parco del castello medievale di Pralormo, nel cuore del Piemonte, la straordinaria fioritura di oltre 75.000 tulipani e narcisi annuncia la primavera: ogni edizione di questo evento botanico ospita un nuovo piantamento, completamente rinnovato nelle varietà e nel progetto-colore. Per l´occasione sono stati adibiti alcuni parcheggi per i camper in prossimità del Castello di Pralormo. Vi invitiamo a prendere visione del documento qui sotto riportato in cui troverete inoltre i recapiti del Comune e della Proloco per maggiori informazioni.
Vai al viaggio completo!


Conto alla rovescia per Expo 2015

Dal 1 maggio al 31 ottobre Milano ospita l´Esposizione Universale 2015 dal tema Nutrire il pianeta - Energia per la vita. Si tratta del più grande evento mondiale dedicato all´alimentazione, durante il quale i Paesi partecipanti non solo presentano le proprie tradizioni ed eccellenze agroalimentari, ma sono chiamati a proporre idee e soluzioni per garantire a tutti i popoli cibo sano e sufficiente. Inizia qui anche il nostro viaggio alla scoperta dell´EXPO. Seguici!
Vai al viaggio completo!


Riso & Rose 2015

Sfiora i 110mila visitatori la 15ª edizione di Riso & Rose in Monferrato 2015. Un brillante risultato per la kermesse che ha coinvolto Casale e oltre 25 paesi del Monferrato, Piana del Po e la vicina Lomellina nei tre week-end dal 9 al 24 maggio. Tanti i visitatori che hanno affollato i borghi, per partecipare ai numerosi appuntamenti che spaziavano dall’arte al florovivaismo, all’enogastronomia tipica e all’hobbistica, con eventi di qualità che hanno soddisfatto un pubblico fidelizzato e sempre più interessato.
Vai al viaggio completo!


Expo 2015 - i numeri

Continua il nostro viaggio nel mondo EXPO. Tante curiosità sul più grande evento mondiale dal tema Nutrire il pianeta - Energia per la vita. Ecco oggi tutti i numeri della manifestazione!
Vai al viaggio completo!


Paese che vai, esperienza che trovi


Vai al viaggio completo!


Itinerari in febbraio


Vai al viaggio completo!


Itinerari in marzo


Vai al viaggio completo!


Itinerari in maggio


Vai al viaggio completo!


Keukenhof Olanda

I tulipani. Uno spettacolo naturale del periodo primaverile (marzo/aprile). Tra storia e immagini vi raccontiamo Keukenhof, il parco più famoso del mondo. Consigliamo di sostare con il vostro camper presso il campeggio Vakantiepark Koningshof a Rijnsburg.
Vai al viaggio completo!


Ferrara, un tuffo nel Rinascimento

In occasione del Carnevale la città torna ai fasti e alle atmosfere di duchi e duchesse del ‘400 e ‘500, rendendo omaggio ad Eleonora d’Aragona.
Vai al viaggio completo!


Carnia in camper

Fums, parfums e salums, si chiama, in friulano, la festa del gusto che Sutrio dedica alle sue squisite tipicità
Vai al viaggio completo!


Fiandre in fiore

Si riparte in camper con un calendario ricco di appuntamenti dedicati ai fiori e ai giardini, previsto nelle Fiandre, in Belgio, con lo sbocciare della primavera.
Vai al viaggio completo!


Pasqua: una festa con tanti piccoli segreti

Perché non cade mai lo stesso giorno e da dove nasce la tradizione delle uova? Tante curiosità sulla festa più importante della primavera e sui riti che la accompagnano
Vai al viaggio completo!


10 spiagge per l´estate 2017

L’estate ormai è vicina. Chi si accinge a pianificare le vacanze all’insegna di mare, sole e relax, può ispirarsi a questa collezione di località lungo tutto lo Stivale, in cui il mare la fa da padrone.
Vai al viaggio completo!


Toscana in camper

Mare trasparente, sabbia dorata, bianca o nera, scogli o spiagge selvagge o attrezzate. Una vacanza sulla costa toscana riempie d´emozione ogni camperista.
Vai al viaggio completo!